martedì 3 giugno 2014

10 Random Facts: Beauty Edition.

Ho scoperto questo Tag girovagando sui blog di The 1000th blog, La favola russa e Il mondo di Ciulla ovvero tre tra la mie blogger preferite e subito l'ho trovato carinissimo perché è un modo alternativo e simpatico per conoscere la persona che si trova dall'altra parte del monitor.

Quindi cominciamo!!!



1. Durante gli anni del liceo mi recavo a scuola completamente struccata e mi concedevo un po' di trucco solo nelle rare occasioni in cui uscivo. Il massimo che mi concedevo in questi casi era una matita nera nella rima ciliare inferiore o talvolta qualche ombretto applicato con quelle spugnette sfigatissime comprese, di solito, nelle confezioni.

2. Ho sempre temuto il mascara: avevo il terrore di infilare nell'occhio lo scovolino e di accecarmi. Attualmente sono una pippa nell' applicarlo, infatti mi sporco sempre la palpebra indipendentemente dalle dimensioni dello scovolino! Continuo a reputarlo un aggeggio infernale...

3. Rimanendo in tema mascara, ogni volta che creo una makeup un po' più elaborato sugli occhi dimentico di applicarlo...è più forte di me!

4. Mi sono avvicinata al makeup un anno in cui ero particolarmente depressa ed è stata la mia salvezza perché ha costituito una potente distrazione. Ringrazio Clio per questo. Prima la conoscevo ma non la seguivo tanto quanto ora e per questo devo ringraziare anche Real Time.

5. Ho acquistato la Naked perché invogliata dalle numerose blogger che la posseggono e non me ne sono affatto pentita.

6. Prima dell' apertura del mio blog e della mia pagina Facebook non avevo idea che il mondo del makeup avesse occupato anche queste vie di comunicazione bensì ero convinta che fosse di dominio esclusivo di Youtube (vedete voi quanto sono idiota!)

7. All' inizio di quest'anno non possedevo rossetti. Ora ne ho più di 20 di cui 4 di Mac...

8. Sono più di due anni ormai che porto i capelli corti e, nonostante spesso mi sfiori il pensiero di lasciarli crescere (soprattutto quando vedo un fichissimo tutorial sulle acconciature), puntualmente ci ricasco e li taglio nuovamente perché sono sfaticata e mi scoccia star lì a fare trattamenti e simili. E poi ci vuole troppo tempo ad asciugarli!!!

9. Al mattino dimentico puntualmente la crema idratante e non dedico abbastanza tempo alla mia skincare. Faccio pena, lo so...

10. Spesso navigo sui siti delle varie case cosmetiche e mi appunto tutti i prodotti che non ho e che vorrei, catalogandoli in funzione della marca e del tipo di cosmetico.

Voi, invece, cosa mi raccontate?

Taggo:
Il Barbatrucco della Mokarta
Brutti Perfetti Speciali
Le migliori amiche del make up

domenica 1 giugno 2014

Haul rossettoso (nessuno si salva dalla rossettite!!!)

Io odio le promozioni! Ma le odio davvero! Mi inducono sempre in tentazione!
E naturalmente proprio quando decido di darmi una calmata con gli acquisti sconsiderati Pupa fa spuntare una promozione assurda sui rossetti appena messi in commercio e il negozio di igiene per la casa della mia città decide di tentarmi con un offerta sui rossetti della linea Kate Moss di Rimmel e tutte sappiamo quanto siano fantastici.

Ora una makeuppomane rossettara come me poteva mai farsi sfuggire queste occasioni d' oro???

Ed eccomi qui, dunque, a raccontarvi a cosa i miei momenti di perdizione mi hanno condotto...

Cominciamo dunque con la fantastica promozione di Pupa che proprio ieri si è conclusa.


Con questa promozione era possibile acquistare uno dei nuovi rossetti di Pupa della linea I'm a soli 5 euro presentando un coupon nei negozi aderenti all'iniziativa. Sfruttando non solo la mia mail ma anche quella dei miei e di mia sorella, son riuscita ad acaparrarmi ben quattro rossetti.

Credo di essere stata l'unica che non è partita da casa con una lista dei rossetti più interessanti ed essere andata allo sbaraglio. Non per niente ho fatto due acquisti abbastanza stupidi e sbagliati.

Recatami in negozio ho cominciato a swatchare tutti i rossetti che incontravo sul mio cammino senza pensare a quanto le luci del negozio falsassero i colori e al fatto che esistono dei colori che su uno zombie fanno particolarmente schifo (lo zombie sono io...).

Quindi sono uscita dal negozio con i numeri: 
204-Lucky Coral;
208-Sunny Coral;
400-Pink Party;
404-Pink Coctail.

Facendo il test Trova il tuo I'm, dei rossetti che ho scelto, ne risultano solo due ovvero i numeri 400 e 404 perché aventi base rosa.
Il numero 400, infatti, è un rosa baby molto primaverile. Su di me non va tanto male tuttavia non son abituata ad indossare rosa così accesi.
Il numero 404 invece è un bellissimo fucsia discreto ovvero non fluo. Tra i rossetti che acquistato della linea I'm è sicuramente il mio preferito.

Gli altri due colori sono, come si può vedere dal nome, due rossetti a base corallo che cozzano con la mia carnagione estremamente pallida. Li userò in estate...
Il numero 204 è un rosa corallo molto carino con una forte componente arancio. Lo ritengo molto più adatto a chi ha una colorito medio.
Il numero 208 è un rosso corallo quindi nettamente più scuro del primo e molto più rosso. Io amo questo colore e poco mi importa che su di me non va bene, lo indosso lo stesso!


Passiamo alla scheda "tecnica":
tutti i rossetti hanno un finish satin (molte li hanno indicati come matte ma in realtà rimangono comunque un po' lucidi una volta applicati) si stendono uniformemente sulle labbra tuttavia è preferibile avere le labbra ben idratate e prime di pellicine proprio perché il finish, molto simile a quello matte, tende ad evidenziarle.
Hanno una buona durata e una buona resa. Altro pregio è la grande varietà di colori che comprende la linea: sono 40 rossetti classificati in funzione della tonalità (per scoprirli tutti clicca qui).
Una pecca è il packaging che è molto carino per quanto riguarda la forma e anche molto professionale ma è "a specchio" e si riempie di ditate ogni volta che si adopera il rossetto ed è una cosa che ODIO!

Insomma sono rossetti consigliatissimi, peccato che a prezzo pieno, secondo il listino, costino 12.90 euro.

Passiamo quindi ai rossetti della linea Kate Moss di Rimmel di cui tutte abbiamo sentito decantare, almeno una volta, lodi e virtù perché in effetti sono tra i migliori rossetti low cost in commercio ed inoltre di recente Rimmel ha deciso di ampliarne la gamma introducendo nuovi colori.



Trovandoli in offerta al prezzo di 4.90 non potevo non approfittare (so che in molte regioni son stati venduti anche a prezzi inferiori ma la Campania è sfigata sotto questo punto di vista e quindi, per me, risparmiare anche solo 2 euro è un grande affare).

La linea di Rimmel by Kate Moss comprende sia rossetti matte, caratterizzati dal packaging rosso, sia rossetti dal finish lucido (alcuni contengono anche microglitterini) che presentano invece il packaging nero.
Non è ben chiaro quante colorazioni siano state messe in commercio sia perché a quanto pare sono usciti in più ondate sia perché un confronto con altre nazioni è impossibile dato che le numerazioni non corrispondono.
Per avere una stima più o meno certa delle colorazioni disponibili vi consiglio di dare uno sguardo sul sito di Rimmel uk, sempre aggiornato sulle ultime novità in casa Rimmel.
Secondo il sito inglese della linea Matte esistono 5 diverse colorazioni; della Spring collection (con la firma di Kate Moss in rosa) 5 colorazioni; mentre per la linea classica ben 16.

Degli ultimi che ho acquistato solo uno fa parte della linea matte mentre gli altri sono fra i lucidi.

Partiamo dal rossetto Matte ovvero il numero 111-kiss of life, l'unico oltretutto ad avere un nome.
Si tratta di un Rosso con la R maiuscola, uno stupendo rosso ciliegia ed è lo stesso che indossa la modella nella pubblicità. Ha una perfetta stesura e una perfetta resa e una lunga durata.

Gli altri rossetti sono appunto quelli lucidi di cui uno solo fa parte della collezione Spring:
03, un nude molto coprente perfetto per abbinarlo ad uno trucco occhi intenso perché se associato ad un nude look genererebbe un orrendo effetto zombie.
05, un fucsia o meglio rosa intenso discreto che amo follemente ed è in assoluto il mio preferito!
10, un rosso con una nota più fucsia rispetto a quello matte ed è uno di quelli che vanno più a ruba.
20, fucsia Barbie, non so come altro descriverlo!


Sono stupendi ottima durata, finish stupendo e ottima stesura! Siete ancora a leggere??? Correte a comprarli!!!
Nota negativa: sono tutti profumati e il profumo è dolciastro e, per molte, quasi intollerabile.

E voi? Avete usufruito dell' offerta di Pupa? Avete fatto acquisti rossettosi di recente?

Un bacio, Sofia.